Browsing Category

America

Canada

Cosa fare a Toronto: un salto indietro nel tempo tra penne e calamaio

18 novembre 2016
Ufficio postale Toronto

Come è possibile fare un salto indietro nel tempo fino al XIX secolo in una città caotica, multiculturale e piena di stimoli come Toronto, nel cuore del Canada orientale?

Basta suonare alla porta del Toronto’s First Post Office, il più antico ufficio postale della città, ancora oggi attivo. 

Varcata la soglia della piccola e antica porta di ingresso vi ritroverete catapultati indietro di due secoli, all’interno dell’unico esempio sopravvissuto di ufficio postale di era britannica in tutto il Canada. Continue Reading…

Canada

Canada Orientale: cosa vedere in 2 settimane

31 agosto 2016
canadaest

Dopo avervi indicato l’itinerario completo delle nostre settimane in Canada e avervi svelato le tappe del nostro viaggio nella parte occidentale del Paese, oggi vi parlo della zona est e del percorso che abbiamo seguito per scoprire Québec e Ontario.

12 giorni alla scoperta del Canada Orientale: l’itinerario

  1. Arrivo a Montréal e visita della città;
  2. Montréal – Québec City (arrivo in serata e pernottamento);
  3. Québec City, visita della città;
  4. Québec City – Le Malbaie (giornata spesa lungo la regione di Charlevoix);
  5. Le Malbaie – Saguenay (avvistamento delle balene a Tadoussac e giro sul fiordo);
  6. Saguenay – Trois-Rivières (lungo i parchi nazionali dell’est);
  7. Trois-Rivières – Ottawa (arrivo in tarda mattinata e visita della città);
  8. Ottawa – Kingston (gita in battello alla scoperta dell’arcipelago delle Mille Isole);
  9. Kingston – Toronto (arrivo in mattinata e visita della città);
  10. Toronto, visita della città;
  11. Toronto (escursione alle Cascate del Niagara);
  12. Volo di ritorno (nel nostro caso volo per Calgary e inizio del tour della zona ovest del Canada).

Come nel caso delle regioni di Alberta e British Columbia anche nella parte est del Canada avrete la possibilità di costruire il vostro itinerario di viaggio in base alle vostre personali preferenze: che amiate la natura, l’arte o lo sport, qui troverete tutto quello che fa per voi! Continue Reading…

Canada

Canada occidentale: cosa vedere in 10 giorni

26 luglio 2016
Butchers Gardens, giardini giapponesi di Victoria

Riprendo in mano l’itinerario completo di cui vi avevo già parlato qui per raccontarvi quelli che sono stati i nostri 10 giorni alla scoperta del Canada occidentale, tra metropoli, praterie e soprattutto i bellissimi parchi nazionali di Banff e Jasper, in cui siamo arrivati dopo due settimane on the road in Canada Orientale.

10 giorni alla scoperta del Canada Occidentale: l’itinerario

  1. Arrivo a Calgary e visita della città;
  2. Calgary – Banff (arrivo in tarda mattinata, visita della città ed escursioni intorno ad essa);
  3. Banff (spostamento lungo la The Bow Valley Parkway, verso i laghi Louise e Moraine);
  4. Banff – Jasper (lungo il tragitto sosta al Peyto Lake e all’Athabasca Falls);
  5. Jasper (visita all’Athabasca Glacier e giro sullo Skywalk, il glass floor sulle Montagne Rocciose);
  6. Jasper – Sun Peaks;
  7. Sun Peaks – Vancouver (arrivo in mattinata, sosta al Capilano Suspension Bridge Park e visita della città);
  8. Vancouver (escursione in idrovolante alla scoperta della meravigliosa Vancouver Island);
  9. Vancouver, visita della città;
  10. Volo di ritorno in Italia.

Continue Reading…

Canada

5 laghi del Canada da non perdere

25 luglio 2016
Moraine Lake

Quando visiti un Paese di cui hai visto infiniti scatti e tantissimi video, il rischio è di avere aspettative troppo alte da una parte o di non riuscire più a stupirsi di nulla dall’altra.

Il Canada e in particolare i laghi del Canada mi preoccupavano molto sotto questo aspetto: ma mi sbagliavo! Non ci sono foto che tengano davanti alla meraviglia che l’occhio umano può osservare e fissare in un ricordo indelebile che scalda l’anima ogni volta che torna alla mente. Continue Reading…

Canada

On the road in Canada: la scelta giusta per il nostro viaggio di nozze

8 luglio 2016
targhe-canada

Siamo rientrati da Vancouver da poco più di una settimana e ho ancora la testa, gli occhi e il cuore pieni di meraviglia tanto che faccio fatica a organizzare le idee e capire da dove iniziare a raccontare questo on the road di tre settimane in cui abbiamo vissuto il Canada in lungo e in largo.

Un viaggio che non è stato un semplice viaggio, ma la prima nostra grande avventura da marito e moglie!  Continue Reading…

New York

Harlem, il cuore della New York afroamericana

4 aprile 2015
Reformed Low Dutch Church of Harlem

Continua il viaggio di Claudia che oggi ci porta alla scoperta del quartiere di Manhattan dove è possibile assaporare tutto il bello della cultura nera, come il canto Gospel, ma anche ammirare la casa più stretta del mondo.

Un’ottima soluzione per ammirare i vari quartieri di Manhattan è quella di partecipare ad un tour in bus. Appuntamento alle 10 del mattino, e dopo una colazione all’italiana in un posticino adorabile, si parte alla scoperta dei mille volti di New York City. Sicuramente il quartiere che mi ha più incuriosita è stato Harlem. Continue Reading…

New York

Il Macy’s, dove i sogni delle shopping addicted diventano realtà

31 marzo 2015
magazzini Macy's NY

Prosegue il viaggio di Claudia nella Grande Mela! Oggi, dopo il MoMA e la Statua della Libertà, è tempo di shopping. 

Il magazzino più grande e spettacolare del mondo si trova a Chelsea, su Herald Square, ed occupa ben 930 ettari.

Il Macy’s: semplicemente il sogno di ogni donna. Un intero isolato dedicato allo shopping. “The world’s largest store”: questo cartellone (ovviamente enorme) ti accoglie all’ingresso. Chi ti consiglia di partire per New York con una valigia vuota non sbaglia, ma perché non comprarla direttamente sul posto? Di certo la scelta non manca. Continue Reading…

New York

La Statua della Libertà, simbolo della New York degli immigrati

27 marzo 2015
Statua della Libertà

Prosegue il racconto di Claudia e della sua New York. Dopo la visita al MoMA, vi porta a scoprire forse il simbolo più famoso della città: la Statua della Libertà! 

Dalla punta di Manhattan è possibile scorgere in lontananza le spalle di Lady Liberty. Ma basta una traversata di 15 minuti per ammirarla in tutta la sua maestosità.

La Statua della Libertà è il simbolo di New York. Ok siamo d’accordo. Ma se io penso a questa favolosa metropoli la prima cosa che mi compare davanti agli occhi è ciò che si puòammirare proprio al suo opposto: lo skyline di Manhattan, che emana tutta la bellezza e la potenza di questa città. Continue Reading…