Toscana

Le terme di Saturnia: una spa a cielo aperto nella Maremma Toscana

7 maggio 2018

C’è un posto in Toscana che profuma di magia. Qui la natura ha dato il meglio di sé creando una meraviglia unica al mondo che non potrete fare a meno di amare: le Cascate del Mulino di Saturnia.

Queste bellissime cascate, immerse in una natura incontaminata, sono uno dei luoghi più affascinanti della Maremma toscana e cosa da non sottovalutare, sono assolutamente gratuite!

Nelle Terme di Saturnia libere l’acqua sgorga da una sorgente naturale ad una temperatura di oltre 37 gradi e potrete godere in totale libertà di tutte le sue proprietà benefiche, per la pelle, l’apparato circolatorio e motorio e molto altro ancora.

Le cascate del Mulino di Saturnia si sono originate da una roccia di travertino, scavata dalla cascata di acque solfuree termali e generata dal torrente termale del Gorello, tanto che da molti il sito è conosciuto come Cascate del Gorello.

Questo caratteristico torrente scorre all’interno di un canneto fino al punto in cui si getta nelle cascate; i più avventurosi potranno immergersi direttamente nelle sue acque, in un ambiente naturale ancora più selvaggio ed incontaminato.

Successivamente le cascate alimentano le piccole piscine naturali che occupano quest’area famosa in tutto il mondo, dando vita ad un ambiente davvero suggestivo, in cui il tempo sembra essersi fermato.

Immergersi in queste calde e benefiche acque significa infatti staccare completamente dalla routine di ogni giorno, dal rumore, dal caos, per vivere dei momenti di assoluta beatitudine, in armonia con la natura circostante.

I vapori che si alzano dall’acqua, l’odore dello zolfo, le rocce calcaree che formano le piscine termali, il paesaggio maremmano tutt’intorno contribuiscono a rendere fiabesco l’ambiente della Cascate.

Le cascate sono aperte 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, anche in inverno e l’ingresso è totalmente gratuito: questo significa che potrete vivere l’esperienza unica di immergervi in un contesto naturale unico al mondo anche di notte, cosa assolutamente consigliata ed estremamente romantica, rigenerante e rilassante. Un bagno in una spa naturale al chiaro di luna: assolutamente da provare!

Le proprietà benefiche delle acque di Saturnia

Il complesso delle Terme di Saturnia che include anche il torrente Gorello e le Cascate del Mulino di Saturnia, è famoso in tutto il mondo per le speciali proprietà dell’acqua che contiene idrogeno solforato, minerali, anidride carbonica e un particolare elemento naturale, il Plancton Termale.

Già nei secoli scorsi, le acque sulfuree di Saturnia erano famose per le loro azioni benefiche sull’apparato respiratorio, sull’apparato scheletrico, sull’apparato cardio-circolatorio, sull’apparato muscolare, sull’apparato digestivo e sull’apparato del ricambio: esse sono infatti un toccasana naturale per disturbi della pressione arteriosa, infiammazioni delle articolazioni e problemi dermatologici.

Oltre le terme: cosa vedere a Saturnia

La cittadina di Saturnia, di origine romana, è un vero scrigno di storia e cultura.

Essa sorge lungo il tracciato dell’antica Via Clodia, che collegava questa zona a Roma, e proprio grazie a questa posizione strategica e alla presenza delle tanto apprezzate acque termali, visse un lungo periodo di rilevanza politica ed economica.

La cittadina di Saturnia è ancora oggi racchiude dei tesori unici: da non perdere la Rocca Aldobrandesca che sorge lungo la cinta muraria, il Museo Archeologico e d’Arte della Maremma e la Chiesa di Santa Maria Maddalena.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Su questo sito utilizziamo i cookies tecnici di Analitycs. Cliccando sul pulsante Accetto permetterai il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi