Itinerari Letterari, Veneto

Libreria Acqua Alta a Venezia

14 ottobre 2014

Se siete appassionati di libri come me e vi trovate a Venezia, anche solo per un giorno, non potete non fare una sosta alla famosa Libreria Acqua Alta.

Questa originale libreria, unica al mondo, sorge nel sestiere Castello, in Calle Lunga Santa Maria Formosa e visitandola, vi sembrerà di entrare sulla scena di un film d’altri tempi.

Panoramica

Io l’avevo segnata sul mio fedele taccuino di viaggio, tra le cose da vedere assolutamente e poi, sorprendentemente, mi ci sono ritrovata davanti prima del previsto, quando uscita dall’albergo ho deciso di abbandonare la cartina e perdermi tra le calli veneziane.

Tra gatti dolcissimi e vecchie cartoline, mi sono ritrovata ad entrare in una serie di stanze piene zeppe di libri, vecchi e nuovi, accatastati ovunque, su barche, gondole, vasche da bagno: altro che semplici scaffali!

Gatto-Libreria-Acqua-Alta

Il proprietario è una persona sorridente e disponibile, mi ha vista disorientata davanti a tale spettacolo e mi ha indicato gli elementi più caratteristici della sua “creatura”.

Vasca

Le vasche da bagno, mi spiega, servono a salvare i libri più preziosi dall’acqua alta! E infatti nella seconda sala, sulla destra si vedono le tracce dell’acqua che ha inondato la libreria rendendola così tanto particolare, anzi unica!

Mi perdo nelle sale della Libreria Acqua Alta, tra maschere tipiche e stampe antiche, libri su Venezia e rare edizioni ormai fuori catalogo: penso che questo è davvero il paradiso per un’amante della carta come me.

Qui infatti la carta è la protagonista assoluta: non solo perché si tratta di una libreria e giustamente si acquistano libri, ma anche perché questi ultimi sono utilizzati come oggetto di arredamento, come materiale da costruzione.

Scalinata

È così che le vecchie enciclopedie sono state utilizzate per ricoprire parti di mura accanto a canoe e ancore e per realizzare una particolarissima scalinata che permette di affacciarsi sul canale e scrutare le gondole che passano e la famosa Corte Sconta di Corto Maltese.

La Libreria Acqua Alta è una vera chicca che vi consiglio di non tralasciare insieme al sestiere Castello che, fuori dall’affollamento turistico, regala scorci di rara e autentica bellezza che rendono davvero speciale la città di Venezia.

Vi lascio una gallery perché non sono riuscita a fare una selezione ancora più ristretta delle foto che ho scattato all’interno della Libreria. Spero mi perdonerete! 🙂

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply Serena @ BlackCatSouvenirs 14 ottobre 2014 at 11:35

    La libreria Acqua Alta per me è una tappa obbligata ad ogni visita a Venezia: gatti & libri, che posso volere di più?? 😉
    E’ come un bazar pieno di meraviglie ad ogni angolo, e il proprietario è così gentile. Uno dei più bei tesori nascosti di Venezia…

    • Reply Viaggi del taccuino | Erikamelie 14 ottobre 2014 at 15:40

      Assolutamente d’accordo. Un binomio perfetto. Non volevo più andarmene! E appena tornerò a Venezia passerò di nuovo di lì! 😀

  • Reply Vale_RosaMela 18 ottobre 2014 at 13:35

    E’ assolutamente meravigliosa *-*
    mi sono persa con l’immaginazione tra queste foto, proprio come se fossi lì a curiosare tra i libri e a scoprire tutti i dettagli 🙂

    • Reply Viaggi del taccuino | Erikamelie 18 ottobre 2014 at 14:03

      Che bello questo commento!!! E’ vero, è un luogo magico, dove perdi la cognizione del tempo… sono contenta di avertelo fatto assaporare un po’, anche se a distanza! 🙂

  • Reply Katia 30 dicembre 2015 at 17:03

    che meraviglia! complimenti per l’articolo! Adoro le librerie! E questa credo che sia la migliore in assoluto! Quando capito a Venezia voglio passarci! Quando vivevo a Toronto ne avevo trovata una creata in un vecchio teatro. Fantastica! Era il mio rifugio! le vecchie poltrone rosse venivano usate come posti relax per leggere fra gli scaffali. La magia di un teatro e di una libreria insieme! L’hanno chiusa pochi giorni prima della mia partenza (aumento spropositato dell’affitto), per crearci un supermercato. che amarezza! E la cosa che mi dispiace di più è che non ho fatto foto!!!!!!

    • Reply Erika Francola 12 gennaio 2016 at 12:11

      Ciao Katia, che peccato non avere foto di questa meraviglia perduta!
      Ti consiglio assolutamente una sosta in questa se capiti a Venezia, te ne innamorerai! 🙂

  • Reply Katia - Il Miraggio Consigli di Viaggio e Arte 26 aprile 2017 at 13:10

    Non conoscevo questa libreria fino a quando una amica che ha studiavo a Venezia, non mi ci ha portato! Davvero un bel luogo! Io ho colto l’occasione di trovare e comprare un paio di libri d’arte.
    Credo sia il paradiso degli amanti dei libri e della carta stampata! 😉

    • Reply Erika Francola 26 aprile 2017 at 21:35

      Siiiii. Un luogo magico, ci tornerei in continuazione. 🙂

  • Reply Katia | Il Miraggio Consigli di Viaggio e Arte 28 ottobre 2017 at 16:55

    Siii è un luogo fantastico: io l’ho scoperta per caso perché mi ci ha portato una mia amica che all’epoca ci studiava.

    Ci devo proprio ritornare … se mi ricordo la strada 😉

    • Reply Erika Francola 29 ottobre 2017 at 10:43

      Ci siamo tornati due settimane fa, un piccolo paradiso per gli amanti dei libri 🙂
      Alla fine è semplice da trovare, quindi non hai scuse! Grazie del commento Katia, a presto.

    Leave a Reply

    Su questo sito utilizziamo i cookies tecnici di Analitycs. Cliccando sul pulsante Accetto permetterai il loro utilizzo. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi