On the road

3 settimane in Canada: cosa vedere?

11 Marzo 2016

E così ci siamo quasi. Tra meno di tre mesi saremo su un volo direzione Montreal.

Non è stato facile scegliere la meta per la nostra luna di miele. Uno magari ci pensa tutta una vita, ma poi quando sei lì, decidere non è affatto semplice.

Metteteci pure che noi abbiamo deciso di sposarci dopo pochi mesi che stavamo insieme e che abbiamo avuto la conferma delle ferie solo un mese fa e allora tutto diventa ancora più complicato.

Ci sono infatti mille considerazioni da fare e la consapevolezza che difficilmente, almeno a breve termine, si avranno altre tre settimane consecutive da dedicare ad un viaggio.

Abbiamo escluso l’Asia perché giugno a quanto pare non è il periodo più indicato per visitarla e abbiamo alla fine, a malincuore, escluso il Perù perché il modo in cui volevamo scoprirlo era forse troppo impegnativo per un viaggio di nozze.

Non che la meta prescelta e il tipo di viaggio programmato sia rilassante, ma sicuramente più libero per orari e spostamenti.

E così saranno 20 giorni di Canada, dall’est all’ovest. 

Vancouver

Dedicheremo i primi giorni alla visita di Montreal e Quebec City per poi partire lungo la costa alla scoperta della regione di Charlevoix e poi ancora lungo il fiume San Lorenzo, fino ad arrivare a Tadoussac dove speriamo di riuscire ad avvistare le famose balene.

Immagino già i tempi rallentati e intorno a noi la natura, i bellissimi fiordi, il lago St-Jean. 

Tadoussac, avvistamento balene

I chilometri da macinare saranno tantissimi, ma sento che ne varrà la pena.

Da lì infatti torneremo indietro verso Ottawa e successivamente Toronto: ma prima di arrivare faremo una sosta fortemente voluta da me alle Thousand Islands, con tanto di crociera tra i piccoli isolotti della zona.

In ultimo saluteremo la parte ovest con una sosta a Toronto e una giornata alle Cascate del Niagara. Potevamo forse perderle? Dicono che il lato canadese non abbia nulla da invidiare a quello americano, e non vediamo l’ora di andare ad accertarcene di persona!

A questo punto un volo per Calgary ci farà entrare direttamente nel Canada ovest che dicono essere tanto diverso e altrettanto stupefacente rispetto al lato est.

Qui ci aspettano giorni intensi, scarpe da trekking ai piedi e zaino in spalla, alla scoperta dei due più grandi parchi nazionali: Banff e Jasper. 

Se chiudo gli occhi sono già lì, tra le montagne rocciose, i laghi cristallini e la fauna locale e basta questo pensiero a farmi sorridere.

Se poi ci aggiungete che percorreremo alcune delle strade più belle del mondo, tra cui la Icefield Parkway e la Sea to Sky Highway allora il mio cuore inizia davvero a scalpitare.

Ice-field Parkway

Gli ultimi giorni di questo viaggio da sogno ci porteranno a Vancouver alla scoperta della città, del suo bellissimo parco sull’oceano e dell’isola di Victoria, dove arriveremo in modo molto originale, cosa che solo in viaggio di nozze potevamo permetterci di fare!

Abbiamo prenotato i voli, le macchine e gli hotel così. E non ci siamo dimenticati di stipulare un’assicurazione, indispensabile quando si viaggia per un lungo periodo, soprattutto se fuori dall’Italia e dall’Unione Europea.

Speriamo che non ce ne debba essere bisogno, ma come si dice, meglio prevenire che curare!

Se anche voi dovete partire e non sapere come comportarvi con l’assicurazione viaggio, provate a fare un preventivo su Aig.co.it e ne saprete sicuramente di più.

Insomma, ci siamo. Le guide sono lì sul comodino a custodire spunti e luoghi ancora sconosciuti ai nostri occhi. Inizia il conto alla rovescia ma in fondo, scriverlo e leggerne è già un po’ partire!

E voi? Siete mai stati in Canada? Che ve ne pare di questa bozza di itinerario? Se c’è qualcosa che secondo voi manca scriveteci pure, ogni consiglio sarà preziosissimo per noi e la nostra fame di viaggi!

 

 

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply Marika 1 Aprile 2016 at 15:51

    Il Canada mi manca ancora come meta ma spero di ovviare a questo gap il prima possibile! A guardare le tue foto e leggere il tuo articolo mi viene voglia di prendere un volo! 🙂

    • Reply Erika Francola 30 Maggio 2016 at 23:59

      Deve essere un vero sogno. Meno di una settimana e ti sapremo dire 🙂

  • Reply Benedetta 11 Aprile 2016 at 10:57

    Ottima scelta per la vostra luna di miele!
    Bel post pieno d’ispirazioni per me che sto organizzando un viaggio nel Canada orientale. Avete pensato di visitare qualche parco naturale dell’est?
    Qui il link del mio blog http://onelifeintravel.com

    • Reply Erika Francola 30 Maggio 2016 at 23:59

      Grazie mille del commento e delle dritte. Andiamo subito a leggere 😀

  • Reply Enogastronomia nel mondo 26 Aprile 2016 at 14:35

    E’ il viaggio che ho sempre sognato di fare.
    Leggerò quindi con molto interesse il tuo resoconto.

    • Reply Erika Francola 30 Maggio 2016 at 23:58

      Dai! Che meraviglia 🙂 speriamo di farti sognare con noi!

  • Reply Simone 14 Maggio 2016 at 12:31

    che dire….. buon viaggio e buona strada assieme 🙂 il Canada, salutatemelo 🙂

    • Reply Erika Francola 30 Maggio 2016 at 23:58

      Grazie mille Simone! Tra una settimana toccheremo il Canada per la prima volta e non mancheremo di portargli i tuoi saluti 😀

  • Reply piero 15 Maggio 2016 at 8:04

    Ho fatto negli ultimi due anni all’incirca lo stesso itinerario che voi propone in Québec il primo anno, in British Columbia e Alberta il secondo anno. Del primo il luogo che mi ha affascinato di più è la Gaspesia dove il S.Lorenzo forma un golfo che sembra già mare, nel secondo l’isola di Vancouver e alcune parti delle Montagne rocciose, le meno frequentate dal turismo. Il trekking è una tentazione costante ma dovrete premunirvi dagli orsi. Il consiglio è di formare un gruppo di almeno 4 persone e di munirsi di spray come arma estrema di difesa. Noi abbiamo incontrato solo orsi bruni. Altro imprevisto: gli incendi talmente estesi che nell’ultima parte del viaggio hanno oscurato il cielo velando le cime dei monti…ma ne valeva la pena, buon viaggio di nozze

    • Reply Erika Francola 30 Maggio 2016 at 23:58

      Ciao Piero, grazie mille del commento e dei consigli. Non vediamo l’ora di partire! Manca pochissimo 🙂

  • Reply Sara 31 Maggio 2016 at 0:01

    Mi sembra un’assenza dai social più che giustificata. Le immagini fanno già sognare. Direi che non conosco per niente questo paese quindi vi seguirò volentieri. E tanti auguri!

    • Reply Erika Francola 31 Maggio 2016 at 8:23

      Grazie mille Sara! 🙂 Speriamo di scattare tantissime foto per farvi viaggiare e sognare con noi.

  • Reply roberta 4 Giugno 2016 at 12:03

    appena ho letto Canada ho pensato a Victoria island, vedrai è bellissima..e mi raccomando a Vancouverfai un salto al mercato di Granville Island! tanti auguri per le imminenti nozze!

    • Reply Erika Francola 6 Luglio 2016 at 16:18

      Arrivo in ritardassimo a risponderti, ma avevo letto in viaggio il tuo commento… e avevi ragione: Vancouver Island è favolosa!!!
      Grazie mille per gli auguri, arrivati tra l’altro proprio nel giorno e all’ora del matrimonio 🙂

  • Reply dueingiro 21 Giugno 2016 at 15:45

    Ti seguiamo anche se facebook 🙂 !! Figata!!!

  • Leave a Reply

    Su questo sito utilizziamo i cookies tecnici di Analitycs. Cliccando sul pulsante Accetto permetterai il loro utilizzo. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi