Portogallo

Sul ciglio dell’oceano in Portogallo

16 giugno 2014

“Sono andato per tracciare i contorni di un’isola e invece ho scoperto i confini dell’oceano.”

(Ludwig Wittgenstein)

E quando tocchi quei confini, quando per la prima volta scopri l’oceano non puoi che innamorartene. Faccia a faccia con l’infinito, con la potenza, con la bellezza del mondo.

Ricordo ancora il primo incontro, timido, sulle spiagge affollate di Cascais, a poca distanza da Lisbona, mano nella mano con il mio ragazzo di allora. Ricordo che volli subito lasciare quella zona per dirigermi verso quella più autentica, più selvaggia. Ricordo chilometri di passeggiata sotto il sole, il vento che accarezza la pelle, i piedi che per la prima volta si bagnano in quell’acqua gelida e trasparente.

E poi finalmente Lui che si apre davanti a me con tutta la sua forza e meraviglia.

Silenzio. Solo il rumore dell’acqua che si infrange sulle rocce. Mi sono seduta lì, su quelle grosse pietre grigie e rosse e mi sono sentita in pace con me stessa e con il mondo. Ho respirato, respirato tanto, nella speranza di portare via con me un pezzo di quella pace, un ricordo indelebile di quella sensazione.

IMG_7185

Non so esattamente quanto tempo siamo rimasti lì, da soli, ad osservare con gli occhi lucidi quell’orizzonte senza fine. Poi di nuovo in piedi, a camminare sotto il sole caldo di agosto per raggiungere la Boca do inferno, una spaccatura della costa chiamata così perché nei giorni di acque particolarmente agitate si può sentire un gemito simile a un lamento umano. In realtà è solo l’oceano che si infrange sulle scogliere a picco e lascia letteralmente senza fiato.

Da qui si può continuare fino a Cabo da Roca, “Onde a terra se acaba e o mar começa…” come afferma Luis de Camões nel suo poema. Il luogo dove finisce la terra e inizia il mare sconfinato dunque, il punto più ad ovest del Portogallo e dell’intero continente europeo. Uno spettacolo unico, che non vedo l’ora di rivivere.

Oceano a Cascais

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply Farah - Viaggi nel Cassetto 19 giugno 2014 at 16:11

    Ricordo ancora il mio primo approccio con l’oceano. Il vento era fortissimo e le onde abbastanza spaventosa e in quel momento ho sentito tutta la forza del mondo… ero a Lanzarote ed è un momento che non dimenticherò mai!
    Il Portogallo è una méta che sogno da una vita… chissà, un giorno 🙂
    Bravissima tu!

    • Reply Viaggi del taccuino | Erikamelie 19 giugno 2014 at 21:08

      Grazie cara!
      Stessa sensazione… quanta potenza!!! In Irlanda l’incontro è stato ancora più travolgente, spero di raccontarlo a breve! 🙂
      Lanzarote mi manca, ma ho letto alcuni tuoi articoli che mi hanno lasciato senza fiato… chissà!
      Il Portogallo è un Paese che mi è rimasto nel cuore, così colorato, così decadente… sembra di entrare in un’altra dimensione. Da mettere nella whislist!

  • Reply roberta 24 agosto 2015 at 20:26

    adoro la costa sopra Lisboa..il mio angolo di paradiso è praia do guincho sei stata?

    • Reply Erika Francola 1 settembre 2015 at 15:29

      SiiiI! Quanti ricordi. Spero davvero di tornare presto in Portogallo. Ci ho lasciato davvero un pezzo di cuore lì… 🙂

  • Reply L'Oceano in Irlanda: le Cliff of Moher | Viaggi del taccuino 7 luglio 2016 at 22:36

    […] mi sono trovata faccia a faccia con quel verde, con quel blu, con quel tempo repentino e l’Oceano in cui affogare tutti i […]

  • Reply Perchè tutto questo amore per Lisbona? | Viaggi del taccuino 7 luglio 2016 at 22:40

    […] Forse è paura. Forse semplicemente carattere. Forse solo amore incondizionato per una terra che ti chiama fino a lì dove finisce la terra e inizia il mare.      […]

  • Leave a Reply

    Su questo sito utilizziamo i cookies tecnici di Analitycs. Cliccando sul pulsante Accetto permetterai il loro utilizzo. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi