Belgio

Nel cuore di Bruges, tra Markt e Burg

18 febbraio 2015

Il centro storico di Bruges, dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco, si sviluppa intorno ai due antichi nuclei medievali, il Markt e il Burg.

Durante il Medioevo il Grote Markt, o Piazza del Mercato, era il centro commerciale della cittadina belga. Oggi ne è il cuore turistico, tra splendide case dalle guglie appuntite, carrozze trainate da cavalli che vi sostano in attesa di turisti da portare alla scoperta degli angoli più affascinanti di Bruges e il maestoso Belfort.

cavalli

Belfort

Il Belfort è il simbolo di Bruges, che domina dall’alto dei suoi 83 metri. 366 scalini di una ripida e strettissima scalinata in legno e marmo, che sconsiglio a chi soffre di vertigini, permettono di raggiungere la cima del campanile e di ammirare così tutta la città e le campagne circostanti.

prospettive

panormaa

Qui è inoltre custodito un carillon risalente al XVIII secolo composto da 47 campane che suonano regolarmente durante tutta la giornata. Non è raro, dunque, durante la salita e la sosta alla terrazza panoramica di trovarsi nel bel mezzo di un vero e proprio concerto!

Il Belfort è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.00; il biglietto è di 8 € (6 € il ridotto), mentre l'ingresso è completamente gratis se avete acquistato la Brugge city card.

Sulla piazza del Markt affacciano anche il Palazzo provinciale e quello delle poste e numerosi caffè e locali in cui concedersi una sosta a base di cioccolata o birra, prodotti tipici delle Fiandre! Durante il periodo natalizio le case si illuminano di luci e colori, mentre un piccolo mercatino di Natale e una pista di pattinaggio vi aspettano al centro della piazza. A pochi passi da qui, nel cuore del Burg sorge un maestoso albero di Natale.

burg

Questa piazza era un tempo occupata da un castello fortificato (da cui il nome Burg), e rappresentava il centro amministrativo della città, come testimonia il bellissimo municipio gotico risalente al 1300 con le guglie e le numerose finestre a ricoprirne la facciata decorata.

Burg di bruges

oor

Accanto al Municipio (Stadhuis) sorge Casa Provost in stile barocco e l’ex Registro Civile, un palazzo dal carattere rinascimentale che ospita oggi il Museo Storico della città, Brugse Vrije. In ultimo si incontra il Palazzo di Giustizia la cui facciata attuale che sostituì quella rinascimentale, si ricollega allo stile classico del 1700. Nonostante la commistione di stile la piazza stupisce per la sua armonia e la sua bellezza! Assolutamente da non perdere.

Il Municipio di Bruges è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.00; il biglietto è di 4 € (3 € il ridotto),anche in questo caso l'ingresso è gratuito se avete acquistato la Brugge city card.

La tappa in più

Sulla piazza del Burg si affaccia anche la Basilica del Sacro Sangue, che nella cappella superiore custodisce un frammento del tessuto usato da Giuseppe d’Arimatea per asciugare il sangue di Gesù dopo la crocifissione. Ogni anno, nel giorno dell’Ascensione una processione attraversa le strade di Bruges per celebrare l’adorazione di questa reliquia.

Dettagli-Burg

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply dueingiro.blogspot.it 18 febbraio 2015 at 15:52

    Anche noi saremo in Belgio ad Aprile. Dobbiamo ancora pensare se oltre a Bruxelles fare anche Bruges, stiamo a vedere ma sembra ne valga la pena!

    • Reply Viaggi del taccuino | Erikamelie 18 febbraio 2015 at 16:01

      Ciao! Io vi consiglio di farci un salto, merita sicuramente. Poi se siete in coppia, è davvero romantica! Ed è facile raggiungerla con il treno dal centro di Bruxelles, così vi godete anche il tramonto 🙂
      Vi seguirò… buon viaggio!

  • Reply Farah - Viaggi nel Cassetto 19 febbraio 2015 at 9:56

    che nostalgia!
    bel post Erika, Bruges è nel cuore <3

    • Reply Viaggi del taccuino | Erikamelie 19 febbraio 2015 at 15:27

      Grazie cara! Si, è un luogo davvero magico. Vorrei tornarci in primavera… tutte le Fiandre meritano un viaggio! 🙂

  • Reply goodnightandtravelwell 20 febbraio 2015 at 18:03

    Ci siamo state quest’estate a Bruges ed è davvero un posto incantevole. Prima di andarci non capivo perché tutti ne parlassero così tanto… e poi ecco, si comprende appena ci si mette piede 😀
    Le tue foto mi fanno tornare là! 😉

  • Reply Giulia 10 marzo 2015 at 16:01

    Erika, io ci sono stata l’estate scorsa e ho già voglia di ritornare!

    • Reply Erika Francola 10 marzo 2015 at 22:58

      Daiiii!!! 🙂 Dove sei stata precisamente? Ti aspetto ^_^

  • Reply Serena 13 novembre 2015 at 13:55

    Stupenda Bruges!!! <3
    Ci sono stata qualche anno fa ma ce l'ho ancora nel cuore.
    Sembra uscita da una fiaba!!

    • Reply Erika Francola 18 novembre 2015 at 16:02

      Assolutamente d’accordo. Un piccolo gioiello incantato, bellissima! 😀

    Leave a Reply

    Su questo sito utilizziamo i cookies tecnici di Analitycs. Cliccando sul pulsante Accetto permetterai il loro utilizzo. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi